Crea sito

Biscotti di Burro di Noci Senza Zucchero

Questi biscottini sono una bomba di proteine, grassi nobili e zero zuccheri o miele o dolcificante aggiunto. Sono ottimi e nutrienti e, dosati, si possono mangiare senza troppi danni e senza rialzi di glicemia. Cosa ottima. Semplicissimi e veloci da fare, quella poca farina usata può essere anche di Avena così anche i celiaci e gli intolleranti al glutine possono goderne. Soprattutto, sono vegani e, volendo, si può usare l’ottima chufa, così anche chi taglia su cereali e carboidrati può goderseli. Procediamo.

INGREDIENTI

200 gr di burro di noci di qualsiasi tipo o di arachidi

80 gr di chufa o di farina di Avena o di altro tipo

mezzo cucchiaino di bicarbonato con 1 cucchiaino di succo di limone o aceto di mele per la lievitazione – in alternativa, mezza bustina di lievito per dolci

un pizzico di sale

15 gr di psillio in mezzo bicchiere di acqua OPPURE un uovo

Questa ricetta è vegana e io così li ho fatti, usando la Chufa, che ha uno splendido sapore di suo. Garantisco che anche senza zucchero sono ottimi e a fatica crederete che non è stato aggiunto zucchero! Se fatti con lo psillio, non saranno molto croccanti, ma il sapore è davvero convincente. Sono ottimi.

Con questa dose escono 12 biscotti grandi – di più se li farete più piccoli. Impastate gli ingredienti. Fate delle palline con l’impasto e schiacciatele con le dita o una forchetta- Cuocete dai 12 ai 15 minuti a seconda della potenza del vostro forno a circa 160/170 gradi.

Provateli almeno una volta, così come sono, senza zucchero né miele o succhi vari. Se proprio ne avete bisogno, potete benissimo aggiungere dolcificanti la prossima volta, no? Io li ho gustati così. Uno ogni tanto perché devo perdere peso, ma questo non significa non mangiare un dolcetto ogni tanto, no?

Potete aggiungere vaniglia o cacao o cannella, come vi pare. Gustateveli!

Pubblicato da Patrizia Trotta

Sono Astrologa, Consulente, Scrittrice e Formatrice con specializzazione in Psicologia Transpersonale, nonché Ricercatrice formata in Inghilterra: PhD Ed. – Dottore di Ricerca, in Scienza dell’Educazione (Transpersonale) * Master of Science in Consciousness and Transpersonal Psychology Bachelor of Science Honours in Psychology Amo molto mangiare e creare buon cibo semplice e sano, più diverse altre cose che abbracciano l’Autoproduzione, che fa parte delle tendenze future verso cui sembrano andare diverse persone che desiderano emanciparsi da un sistema soffocante che ci spinge a conformarci per un maggior controllo, ad un consumismo non ecosostenibile, nonché alla separazione tra uomo e natura e tra logica e intuizione invece di promuovere una sana integrazione ed una coscienza risvegliata. La mia area di ricerca preferita è quella relativa allo sviluppo del potenziale umano e la mia grande passione è l'Astrologia in quanto arte pratica. Difatti, ciò che chiarisco sul mio sito dedicato è che prevedere il futuro non è il modo migliore di usare o beneficiare dell’antica arte/disciplina astrologica. L’Astrologia serve bensì principalmente per capire e conoscere sé stessi e per fluire con i venti del cambiamento. Essa è una guida enormemente pratica che ci aiuta a capire quali sono le svolte che l’Anima ci presenta, quando e in quale direzione l’Anima sembra volere che la Psiche cresca.