Crea sito

Pop Corn ad Aria

Che stiate per godervi un film in TV o in streaming o semplicemente abbiate voglia di uno snack light e non fritto, il buon vecchio mais può essere d’aiuto. Le patatine fritte, che siano dal pacchetto oppure quelle a bastoncino sono più impegnative, sebbene quelle fritte ad aria siano molto più leggere.

I Pop corn si possono fare anche senza la benché minima goccia di olio e sono veramente ottimi, specie se arricchiti da un pochino di sale nero dell’Himalaya che ha quel sapore vago di uova. Che bontà! Zero grassi.

Come dite? Siete abituati a farlo al micro onde e desiderate un sistema altrettanto veloce? Vi basta una splendida macchinetta che arreda pure e vi sforna con 30/40 grammi di mais biologico una zuppiera intera di mais in meno di due minuti?

Non mi credete? Io ce l’ho, anche se la uso di rado. Presa in offerta e la adoro. A volte la aziono anche solo per vederla all’opera. E’ divertente! E fa compagnia. Un bambino la adorerebbe. Io di sicuro la raccomando caldamente, specie se amate i pop corn. Io non ne sono una sfegatata fan, ma ogni tanto li mangio volentieri.

Ecco qui dove ottenere la macchinetta, il mais bio e il contenitore che fa tanto cinema. Con queste macchinette, sarà sufficiente aggiungere nello spazio apposito 30/40 grammi di mais per volta, a seconda della macchinetta, azionare accertandosi di aver messo una zuppiera sotto la macchinetta e in pochissimo tempo la vedrete piena. Non vi resterà che aggiungere una spolverata di sale e via!

Buon divertimento!

Pubblicato da Patrizia Trotta

Sono Astrologa, Consulente, Scrittrice e Formatrice con specializzazione in Psicologia Transpersonale, nonché Ricercatrice formata in Inghilterra: PhD Ed. – Dottore di Ricerca, in Scienza dell’Educazione (Transpersonale) * Master of Science in Consciousness and Transpersonal Psychology Bachelor of Science Honours in Psychology Amo molto mangiare e creare buon cibo semplice e sano, più diverse altre cose che abbracciano l’Autoproduzione, che fa parte delle tendenze future verso cui sembrano andare diverse persone che desiderano emanciparsi da un sistema soffocante che ci spinge a conformarci per un maggior controllo, ad un consumismo non ecosostenibile, nonché alla separazione tra uomo e natura e tra logica e intuizione invece di promuovere una sana integrazione ed una coscienza risvegliata. La mia area di ricerca preferita è quella relativa allo sviluppo del potenziale umano e la mia grande passione è l'Astrologia in quanto arte pratica. Difatti, ciò che chiarisco sul mio sito dedicato è che prevedere il futuro non è il modo migliore di usare o beneficiare dell’antica arte/disciplina astrologica. L’Astrologia serve bensì principalmente per capire e conoscere sé stessi e per fluire con i venti del cambiamento. Essa è una guida enormemente pratica che ci aiuta a capire quali sono le svolte che l’Anima ci presenta, quando e in quale direzione l’Anima sembra volere che la Psiche cresca.