Crea sito

Teglia di Cavolo Mista

Ecco un piatto che rappresenta un pasto completo di cui potrete anche fare il bis senza fare danni. Si tratta di uno strano piatto di verdure con uova e una piccola dose di pastella, ricoperto di un pochino di formaggio. Ma davvero molto interessante. E l’ingrediente principale è il cavolo a listarelle, pieno di vitamine, ma privo di grassi e con pochissime calorie. Questo è un piatto vegetariano ma NON vegano. Adatto ai celiaci (sostituendo la farina), ma non a chi ha allergia alle uova. Procediamo.

INGREDIENTI

400 grammi di cavolo cappuccio verde oppure un misto di verde e rosso tagliato a listarelle, lavato ed asciugato

1 grossa cipolla

2 patate medie

1 carota

1 peperone rosso (oppure metà rosso e metà verde)

2 uova (volendo 3)

35/40 grammi di farina (del tipo che preferite)

150/170 ml di latte vegetale o normale

150/170 ml di yogurt

40 ml di olio

1 bustina di lievito istantaneo (per torte salate o pizze)

sale, pepe, prezzemolo, erbe, peperoncino e spezie preferite

In un largo tegame far appassire con acqua e olio la cipolla a pezzetti e le patate a pezzetti per 5 minuti. Aggiungere il cavolo a listarelle, la carota e il peperone a pezzetti. Cuocere 15/20 minuti, aggiungendo un po’ di liquido se occorre, ma non dovrebbe. Aggiungere sale e pepe, peperoncino, spezie ed erbe e uova, latte, yogurt e olio già mescolati con la farina e il lievito. Trasferire in una teglia. Amalgamare molto bene tutte le verdure e schiacciare bene.

Aggiungere dai 100 ai 200 grammi di formaggio a scaglie o tritato in superficie ed infornare per circa 30/35 minuti.

Ovviamente, si possono cambiare le composizioni di verdura, ma questa funziona. Provare per credere!

Se vedete che si dora troppo in superficie, coprite con un foglio di alluminio. Porzioni abbondanti come piatto unico sono concesse. Buon Appetito!

Pubblicato da Patrizia Trotta

Sono Astrologa, Consulente, Scrittrice e Formatrice con specializzazione in Psicologia Transpersonale, nonché Ricercatrice formata in Inghilterra: PhD Ed. – Dottore di Ricerca, in Scienza dell’Educazione (Transpersonale) * Master of Science in Consciousness and Transpersonal Psychology Bachelor of Science Honours in Psychology Amo molto mangiare e creare buon cibo semplice e sano, più diverse altre cose che abbracciano l’Autoproduzione, che fa parte delle tendenze future verso cui sembrano andare diverse persone che desiderano emanciparsi da un sistema soffocante che ci spinge a conformarci per un maggior controllo, ad un consumismo non ecosostenibile, nonché alla separazione tra uomo e natura e tra logica e intuizione invece di promuovere una sana integrazione ed una coscienza risvegliata. La mia area di ricerca preferita è quella relativa allo sviluppo del potenziale umano e la mia grande passione è l'Astrologia in quanto arte pratica. Difatti, ciò che chiarisco sul mio sito dedicato è che prevedere il futuro non è il modo migliore di usare o beneficiare dell’antica arte/disciplina astrologica. L’Astrologia serve bensì principalmente per capire e conoscere sé stessi e per fluire con i venti del cambiamento. Essa è una guida enormemente pratica che ci aiuta a capire quali sono le svolte che l’Anima ci presenta, quando e in quale direzione l’Anima sembra volere che la Psiche cresca.